Disinfestazioni

Disinfestazione Tarme

 

Segnali d’infestazione

Il primo segnale di un’infestazione è il danneggiamento ai tessuti ma possiamo anche trovare tarme striscianti o in volo, larve a forma di bruco (larve della tarma), bozzoli di seta in cui vive la larva.
Può aiutare non riporre vestiti usati senza lavarli, passare frequentemente l’aspirapolvere anche negli angoli, fare attenzione ai manufatti (come arazzi) appesi alle pareti in zone umide della casa.

Esistono numerosi prodotti “fai da te” purtroppo non in grado di risolvere l’infestazione definitivamente. Adoperare un insetticida può risultare dannoso per la persona e l’ambiente circostante, oltre ad essere il più delle volte insufficiente ad eliminare il problema. Per liberarsene efficacemente e prevenirne il ritorno è necessario richiedere l’intervento di professionisti.

In Advance System ci occupiamo di disinfestazione per privati, aziende e strutture da più di un decennio, utilizziamo una varietà di prodotti specifici, sicuri e certificati, studiati appositamente per la disinfestazione professionale di qualsiasi tipologia di insetto.


Contattaci subito per eliminare definitivamente il problema, analizzeremo insieme la situazione e troveremo la soluzione più adeguata in tempi brevissimi!

Recensioni Google 5 Stelle

La specie

Della famiglia Tineidae, chiamata anche Tignola o più volgarmente Tarma dei panni, non ben delimitata, comprende un numero vario di famiglie (circa 1800 nel mondo). È il parassita più insidioso, di dimensioni medie o più spesso piccole. Le larve sono provviste, oltre che delle zampe toraciche, anche di cinque paia di zampe addominali. Le Tarme somigliano a delle piccole falene, è molto facile riconoscerle. Hanno regimi dietetici molto vari, dalle sostanze di origine vegetale ad animale, le larve sono note per nutrirsi di tessuti come lana, seta e cotone ed altri tipi di sostanze contenenti cheratina. Esse si rifugiano negli armadi e riportano gravi danni agli indumenti, sebbene non rappresentino un rischio per la salute, è quasi ovvia la presenza di tarme nella propria abitazione.

TARME PIU’ DIFFUSE:

  1. LA TIGNOLA DEI CRINI è considerata la larva più diffusa, arriva ad una lunghezza di 6-7mm ed è di colore giallo-marrone con dei peli rossastri situati sul capo.
  2. LA TIGNOLA DELLE PELLICCE meno comune della prima e più piccola, si presenta di colore argentato-grigiastro con macchie scure ed una frangetta di peli sul primo paio di ali.
  3. LA TIGNOLA DEI TAPPETI invece, è un infestante che vive nelle stesse aree, arriva fino a 14-18mm, la più grande delle tarme, di colore grigio chiaro uniforme con un pezzo delle ali e la testa di colore nero.

Problematiche per l’uomo

Oltre al problema di causare danni al vestriario e alle derrate alimentari, la tarma non dà particolari problemi all’uomo, non causando punture o diffusione di malattie.